MyLifeTV Corsi Online Corsi Live Store Blog Recensioni

Scopri la memoria del passato

27/06/2020

Hai un fastidio che ti tormenta da mesi e non riesci a liberartene? Hai provato di tutto ma persiste e non ti abbandona mai?
Oppure soffri l'altezza o hai una paura irrazionale dell’acqua?

Potrebbero essere disagi legati a esperienze di vite precedenti, come è accaduto a Catherine, la giovane donna protagonista del primo libro bestseller del Dr. Weiss.

Catherine, quando si presentò per la prima volta nello studio del Dr. Weiss, era afflitta da molteplici fobie che rendevano la sua quotidianità complicata. Aveva attacchi di panico, disturbi del sonno, paura di soffocare. Tutti questi disagi la facevano vivere in un continuo stato d’ansia.
Dopo molti mesi, grazie alle sedute di regressione alle vite passate, i disturbi di Catherine sparirono e il Dr. Weiss decise di portare alla luce questa sua straordinaria esperienza, perché divenisse un motivo di ricerca e una fonte di aiuto.

Fu un atto di grande coraggio e generosità, in quanto si trattava di opporsi in qualche modo alla comunità scientifica tradizionale.
Da allora il Dr. Weiss ha applicato la regressione alle vite passate su migliaia di persone, ognuna delle quali ne ha ricavato enormi benefici, sia a livello fisico che spirituale.


Con il corso online avanzato “Molte Vite Molti Maestri” in offerta solo fino al 30 giugno, hai l’opportunità di indagare il tuo passato, oltre il tempo, e scoprirne il retaggio.

Scopri tutti i Benefici dell'Offerta valida solo entro il 30 giugno:
✔︎ Ricevi il Corso Online Molte Vite Molti Maestri - corso avanzato
✔︎ Ricevi anche il Corso Online Molte Vite Molti Maestri - corso base
✔︎ BONUS Corso Online Quantum Energy con Roy Martina
✔︎ 
7 BONUS digitali di valoreun libro in formato PDF e ben 6 meditazioni in formato MP3
✔ 3 Certificati in PDF stampabile
✔ Non rischi nulla: hai la garanzia soddisfatti o rimborsati
Scopri i dettagli dell'offerta in questo link: www.BrianWeiss.it

Cosa ne pensi? Scrivilo qui, grazie

L'indirizzo email non verrà pubblicato

Cosa ne penso



Categorie