Regali TV Crescita Personale Store Corsi Live Corsi Streaming Corsi Dvd Biblioteca Recensioni

Quantum bene vuoi stare?

06/06/2019

Segui in diretta streaming il corso Quantum Experience,
con soli 157 euro, meno di 80 euro al giorno,
segui 2 giorni di corso in cui scoprirai 
le recenti e innovative scoperte di Joy e Roy
sulla fisica quantistica e il mondo quantico.

Leggi il messaggio di Roy Martina
tradotto in italiano per te:
"La prossima evoluzione 
è un Salto Quantico aldilà dell’Homo Sapiens.

Breatharian – Colui che si nutre d’aria
Da un mese sono passato dal nutrirmi di cibo 
e acqua al vivere di luce, o prana, manna, Chi, energia, 
energia Universale o in qualsiasi modo tu voglia chiamarla. 
Questa pratica è anche chiamata “Breatharia” 
che indica chi si nutre d’aria. 
Il processo per passare dal vivere di normale cibo 
al vivere di luce richiede in media 21 giorni. 
Dopo di che puoi non mangiare o bere per il resto della tua vita se vuoi. 
Ora che lo sto sperimentando e so che è reale, ho iniziato a pensarci. 
Perché se è possibile che io non necessiti di mangiare o bere 
e che mi senta meglio di prima, cosa significa per il genere umano, 
sono una nuova specie di essere umano o sono semplicemente un pazzo? 
Molte persone che non mi conoscono credono che io sia un ciarlatano. 
Sfido chiunque a provarlo, intendo passare 10 giorni sorvegliato 
in una stanza senza cibo o acqua.

Baby Homo Quantum
Sono ancora un neonato e sto investigando 
sul significato di questa pratica, 
questo è il mio primo tentativo di trovare una risposta. 
E’ l’inizio di una lunga ricerca sul cosa significa vivere di pura energia, 
sullo spezzare il paradigma secondo cui noi umani abbiamo bisogno 
di cibo e liquidi per sopravvivere. Non sono l’unico che può farlo, 
ci sono migliaia di persone nel mondo che lo fanno, ognuno a suo modo. 
E’ l’alba di una nuova (r)evoluzione dell’essere umano 
e so che se io posso farlo, puoi farlo anche tu. 
Sto sviluppando un protocollo per far si che questa transizione sia facile. 
Io chiamo le persone come me, che si stanno nutrendo 
di una fonte invisibile di energia (che puoi anche chiamare amore 
o divina o semplicemente Quantica): “Homo Quantum”.

Homo Sapiens
La parola homo, viene dal latino (humanus) e significa “umano”. 
Secondo Carl Linnaeus, distinguiamo noi stessi dai nostri antenati più stretti 
perché abbiamo delle differenti proprietà morfologiche e fisiologiche 
oltre che un cervello più grande e grazie a delle differenze anatomiche 
possiamo usare le nostre mani per compiere abilità motorie più complicate. 
Possiamo anche correre e cacciare per distanze più lunghe. 
Queste sono tutte cose studiate in anni di ricerche.

I nostri cervelli
I nostri cervelli sono la cosa più notevole, 
sono ciò che ci ha permesso di evolverci in chi siamo oggi. 
Comunque i cambiamenti della struttura del cervello umano 
sono molto più importanti rispetto a quelli della sua grandezza. 
I lobi temporali si sono sviluppati enormemente, 
ciò ha incrementato la nostra capacità di imparare le lingue. 
Con i giusti stimoli, un bambino può imparare fino a 12 lingue. 
Abbiamo sviluppato anche una forte corteccia prefrontale 
che ci permette di prendere decisioni difficili e di influenzare i nostri comportamenti, 
così da non agire istintivamente o in modo reattivo e ciò spiega anche il fatto 
che possiamo essere consapevoli di noi stessi, 
un attributo importante per la nostra autorealizzazione. 
Possiamo anche risolvere problemi sociali complessi, 
che è molto importante al giorno d’oggi. 
Il nostro cervello è anche più grande, così da essere più bilanciati 
e da avere migliori capacità motorie, come suonare strumenti, pitturare, ecc.

Programmare la nostra realtà
Dalla nascita cresciamo in una realtà che potrebbe essere solo un’illusione. 
Io sono anche un dottore e anche i dottori occidentali 
sono intrappolati in una realtà secondo la quale qualcosa è vero e qualcosa no. 
Fino a che non ho iniziato la pratica dell’agopuntura 
non sapevo nulla riguardo all’energia. 
Poi ho conosciuto altri tipi di medicina energetica: l’omeopatia 
e successivamente il così detto effetto placebo, 
ossia guarire credendo che qualcosa funzioni anche se la medicina è inerte. 
Ora l’effetto placebo è così forte che molti farmaci non possono superare 
il parametro di placebo. La suggestione o credenza è più forte di molti farmaci. 
Come te lo spieghi? Ci sono così tante cose possibili e non stiamo parlando 
di chiaroveggenza, di persone che possono vedere non utilizzando gli occhi, 
di attuare il Remote Viewing (che possono vedere in remoto 
cosa sta accadendo in un altro posto), fare viaggi astrali, ecc. 
Non è tempo di aprire gli occhi? 
Perché c’è molto di più di quello che hai già imparato e che esiste. 
Allora continua a leggere.

Ristagno o risveglio? 
Possiamo dire che ci siamo in un periodo di ristagno 
della nostra evoluzione. Abbiamo assistito 
ad una estrema crescita tecnologica e stiamo diventando 
sempre più dipendenti dai computer, dalle automazioni, dal 3D, 
dall’intelligenza artificiale, stampanti, ecc. 
Ma sembra che noi non ci stiamo evolvendo ulteriormente. 
Da una parte vediamo un interesse crescente nelle questioni spirituali 
e nella crescita personale. Sembra che in molti di noi 
ci sia un meccanismo innato che da inizio ad una missione 
per scoprire se c’è di più rispetto a ciò 
che possiamo sperimentare con i nostri sensi. 
Ci sono 4 fasi del risveglio, ed emergono dalla ricerca di Maslov, 
che fu il primo ad identificare i bisogni dell’umanità.

La sopravvivenza, un riparo, cibo e acqua sono i nostri bisogni primary. 
Se questi sono soddisfatti, esploreremo e indagheremo 
e concluderemo che in gruppo ci troviamo meglio. 
Cerchiamo al di fuori di noi e questo spiega l’origine delle religioni, 
della politica, delle relazioni, ecc. Poi vogliamo scoprire cosa 
possiamo offrire a noi stessi e cerchiamo la nostra individualità e il successo. 
Molti rimangono fermi nel programma di avere una casa, una carriera, 
delle vacanze una o due volte l’anno oppure andare avanti p
er avere una casa più grande, un giardino più grande, macchine e successo. 
Un piccolo gruppo di persone sfugge a questo programma di “gregge” o di “dormienti” 
come lo chiamo io, e va in cerca del proprio potenziale, 
di come possano fare la differenza e di come andare in cerca 
del significato del sé più alto, vero e profondo nella vita e in diverse aree della vita: 
lavoro, relazioni, quotidianità, ecc. Da qui comincia il vero risveglio.

Risvegliarsi significa diventare coscienti 
Il processo di risveglio dal vecchio sogno e di crescita, 
presenta tutti i tipi di meta processi come il ripulire il tuo passato 
(la tua storia e il significato che tu gli dai), 
sviluppare nuovamente te stesso seguendo workshop, 
leggendo libri, discussioni, ecc., crescere con una nuova visione 
e una nuova intuizione. Questo significa anche che dobbiamo 
aprire i nostri cuori e le nostre menti a nuove possibilità e credenze 
e che dobbiamo riconoscere le opportunità, osare e coglierle. 
Questo richiede una devozione verso la tua crescita e sviluppo 
e richiede anche disciplina per sviluppare nuove abilità 
per aprire ulteriormente il tuo potenziale verso nuovi livelli di consapevolezza.

Il Quantum è scienza con una consapevolezza 
C‘è una realtà percettibile e delle altre che non possiamo percepire 
con i nostri sensi e i nostri mezzi. Queste realtà inosservabili 
sono parzialmente percettibili nel campo della fisica quantistica corrente 
e anche nella psicologia dell’inconscio (parapsicologia). 
Ci sarà una fusione tra psiche (consapevolezza) e fisica (materia). 
Nel quantum c’è un effetto che può essere solamente spiegato 
se c’è una consapevolezza, è chiamato l’effetto dell’osservatore. 
Significa che tutto quello che guardi è cambiato nel momento in cui lo guardi
e ciò spiega che abbiamo un effetto sul mondo esterno, 
noi creiamo parte della nostra realtà, ma non ne siamo consapevoli. 
Ora che sono connesso alla luce posso vedere tale effetto, 
come la mia energia (vibrazione) ha degli effetti sulle persone attorno a me 
e può cambiare dei disturbi molto velocemente richiedendomi solamente 
di osservare e non fare niente. Anche tu puoi avere lo stesso effetto 
se diventi cosciente di chi sei. Questo è ciò che insegneremo 
anche nel weekend del Quantum Experience.

Le due sfere della conoscenza
Ci sono due sfere della conoscenza che sono molto diverse l’una dall’altra:
Una è basata sulle scienze naturali di Newton che si concentrano 
sulla materia oggettivamente percettibile del mondo e delle sue leggi. 
Le leggi scientifiche sono essenzialmente semplici e abbastanza basilari. 
Queste leggi sono espresse in calcoli matematici 
abbastanza complessi e sono analitiche.

L’altra studia la sfera dell’esperienza soggettiva di un individuo: 
la sua consapevolezza, il mondo interiore di una persona. 
Il contenuto di questa sfera è principalmente espresso in immagini e idee 
in forma verbale e 3D. Le conclusioni in questo caso sono basate 
sulla sintesi invece che sull’analisi.

Sembra che queste sfere non abbiano niente in commune l’una con l’altra, 
ma è vero il contrario! 
C’è una connessione molto forte tra questi due mondi, 
uno da solo è incompleto.

Il misticismo
La profonda analisi del lato spiritual della vita porta 
sempre alla consapevolezza e ciò è un’esperienza mistica 
perché al di la della nostra realtà ci sono infinite possibilità 
dove ognuno può avere esperienze uniche o simili. 
Quando ciò è separato dalla medicina naturale, 
diventa una storia confusa, spesso naive e isolata dalla vita quotidiana. 
D’altra parte quando queste esperienze sono vissute attraverso le lenti 
della scienza naturale, le persone rimangono spesso bloccate. 
Come mostrano le ricerche sulle persone con esperienze di premorte, 
la nostra consapevolezza non è collegata al corpo. 
Così come la scienza non può spiegare perché io possa produrre 
amminoacidi essenziali, vitamine e minerali senza bere o mangiare. 
I dottori possono solo determinare che sono in salute, libero dallo stress 
e che non soffro di scorbuto (mancanza di vitamina C) o altre malattie. 
Ancor più sbalorditivo è il fatto che io faccia pipì (anche se non molta) 
senza bere e che io possa dormire molto meno senza che accusi 
la mancanza di sonno e la mia resistenza in termini di fitness 
è molto migliore di ciò che uno potrebbe aspettarsi. 
Non si può spiegare, perciò sono una anomalia medica!

L’effetto dell’osservatore
Le scienze naturali sembrano molto logiche e affidabili, 
sembrano vere finché non si guarda più in profondità e si scopre 
che ci sono dei paradossi nella fisica quantistica 
che non possono essere risolti finché non ci si sofferma 
sull’effetto dell’osservatore. 
Bisogna almeno prendere in considerazione la consapevolezza 
dell’osservatore per risolvere i paradossi.

E se fossi il creatore della tua vita?
Questo spiegherebbe un grande fatto, che noi e ciò che osserviamo 
siamo una cosa sola e che la nostra consapevolezza 
non può essere separata da ciò che percepiamo. 
Noi creiamo la nostra versione della realtà, 
sia che ne siamo consapevoli o no. I nostri pensieri, credenze, 
le storie che ci raccontiamo su chi siamo, da dove veniamo, 
colorano tutto e ci fanno rispondere alla nostra stessa illusione, 
con dolore, tristezza, gioia o rabbia. Se avessi la scelta, 
non preferiresti essere felice, in salute, 
ricco e vivere la vita dei tuoi sogni? Questo è quello che faccio, 
ho scelto di cominciare ad imparare ancora e di lasciare tutto ciò 
a cui credo e che so alle spalle, per scoprire cosa posso sperimentare 
nelle infinite variazioni del Multiverso con le sue infinite dimensioni 
e linee temporali parallele dove i miei doppi sperimentano 
altre variazioni della mia vita.

Da leone ad aquila 
Quando ho viaggiato in meditazione verso un possibile futuro 
dove ero più felice e più di successo (dando il mio maggior contributo al mondo), 
ho scoperto che stavo vivendo di luce e che mi ero rasato i capelli 
per iniziare una nuova identità. Ora ho compiuto quel Salto Quantico 
e sto sperimentando qualcosa di completamente nuovo che è così potente 
e soddisfacente che non voglio più tornare alla mia vita di prima, 
che comunque pensavo fosse stupenda. Invece di un leone, 
sono diventato un’aquila, volo in alto, guardo da li la mia vita 
e vedo il futuro verso cui sto andando. 
Sono ora un Homo Quantum e la mia missione è di aiutare 
quante più persone possibile a diventare aquile.

Se ti interessa volare in alto e creare la vita che desideri, 
unisciti a noi per il Quantum Experience il 15 e 16 giugno
di persona o in live streaming. 
Addestreremo anche 10 persone a diventare Quantum Trainer nel futuro, 
insegneremo una nuova forma di ipnosi chiamata Quantum Connection Ipnosi. 
Ti daremo altre informazioni quando sarà il momento.
Ciò che siamo è amore e nell’amore ci connettiamo gli uni agli altri 
e facciamo di questo pianeta un posto migliore. Non posso farlo da solo. 
Ti mando un saluto dal profondo del mio cuore e ti auguro tutto il meglio.

Roy Martina"

Cosa ne pensi? Scrivilo qui, grazie

L'indirizzo email non verrà pubblicato

Cosa ne penso



Categorie