Regali WebTV Crescita Personale Store Corsi Streaming Corsi Live Corsi Dvd Biblioteca Recensioni

Il cambio dell’olio di The Allergy Solution

15/05/2017

Per passare dall’alimentazione occidentale moderna a una dieta bilanciata contro le allergie, prendi in considerazione le seguenti possibilità. Se sei allergico a uno qualunque dei cibi dell’elenco, evitalo e scegli qualcos’altro.

-   Mangia i cibi contenenti omega-3. La forma principale di omega-3 nelle piante è l’acido alfa-linolenico. I pesci contengono altri due tipi di omega-3, l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA), e il nostro organismo è in grado di trasformare parte dell’acido alfalinolenico in EPA e DHA. Tutti i tipi di omega-3 apportano salutari benefici. Ottime fonti di acido alfa-linolenico sono:

  • i semi di chia, di lino, di canapa e di basilico dolce. I semi di chia sono contenuti nel Frullato dell’equilibrio immunitario;
  • le noci. L’olio di noci è un condimento gustoso per le insalate;
  • le verdure a foglia larga, come gli spinaci e il cavolo nero. Queste verdure forniscono molti omega-3 se mangiate regolarmente. Le foglie di spinaci nel Frullato dell’equilibrio immunitario ne forniscono circa 300 milligrammi per porzione. 

-   Se non sei allergico al pesce, mangialo due volte a settimana. Ottime fonti di EPA e DHA sono il salmone, le sardine, la trota, lo sgombro, l’aringa e le acciughe. Attenzione: il tonno contiene livelli elevati di mercurio. Non mangiare tonno più di una volta al mese.

-   Evita i grassi trans che trovi nei cibi a base di olio vegetale idrogenato o parzialmente idrogenato, come le margarine e molti prodotti da forno. Non fidarti di un’etichetta che dice “Zero grassi trans” o “Senza grassi trans”. I produttori possono scriverlo anche se ci sono meno di 500 milligrammi di grasso trans per porzione. Spesso molti prodotti sono confezionati in piccole porzioni e, anche se contengono questi grassi nocivi, possono rivendicarne l’assenza.

-   Utilizza soprattutto l’olio extravergine di oliva. Evita gli oli ricchi di omega-6 come l’olio di semi di mais, l’olio di cartamo, l’olio di semi di girasole e l’olio di semi di soia. I ricercatori della Northwestern University hanno collegato un maggiore consumo di olio di semi di soia a un aumento del rischio di asma.

           THE ALLERGY SOLUTION di LEO E JONATHAN GALLAND

Tratto dal libro “The Allergy Solution” del Dr. Leo e Jonathan Galland
Per approfondire clicca qui e acquista il libro su MyLifeStore,
così hai subito uno sconto del 15%.


Cosa ne pensi? Scrivilo qui, grazie

L'indirizzo email non verrà pubblicato

Cosa ne penso