Corsi Live Corsi Online Store WebTV Blog Recensioni

Leggi il messaggio del dr. Joe Dispenza

03/12/2019

Ti condividiamo questo suo messaggio che abbiamo tradotto in italiano per te per renderti partecipe dei suoi insegnamenti.

Scopri anche tu gli insegnamenti del dr Joe: riserva il tuo posto e seguilo in live streaming giovedì 5 dicembre.

“La ragione per cui usiamo il kaleidoscopio è perché quando lo guardi intensamente, bypassa le reti percettive associate alle informazioni "conosciute" nel cervello.

Quando chiudi gli occhi in meditazione, ti disconnetti dal mondo esterno e la musica riempie lo spazio, le informazioni sensoriali che entrano nel cervello si riducono. Meno informazioni sensoriali arrivano nel tuo cervello, più la neocorteccia o il cervello pensante si calmano.
Quando il cervello pensante si sconnette, ci spostiamo in trance, il che ci consente di ricevere maggiori informazioni dalle visioni di un nuovo futuro o dal campo quantico.

I dati mostrano che si può cambiare rapidamente e coerentemente le onde cerebrali attraverso il kaleidoscopio.
Con questo strumento insegnamo a rilassare il corpo e a fissare degli schemi geometrici che aprono la porta tra la mente cosciente e la mente subconscia.
È in quella porta che sei maggiormente suggestionabile (la suggestionabilità è la tua capacità di accettare, credere e arrendersi alle informazioni senza analizzarle) ed è quel processo che cambia le tue onde cerebrali da beta ad alfa e theta con gli occhi aperti.

Quando guardi intensamente il kaleidoscopio, bypassi le reti percettive associate alle informazioni "conosciute" nel cervello. Non vedi un'auto, una bicicletta, una faccia o qualcosa che assoceresti nel modo comune. Poiché la neocorteccia è il banco di memoria del sé noto, ignorerai la tua connessione a tutto ciò che è noto per associazione.
In questo modo aprirai la porta all'ignoto.

Man mano che aumenta la suggestionabilità sopprimendo la mente analitica, la diminuzione delle onde cerebrali da beta ad alfa e persino theta aumenta il livello di trance.

Quando la persona chiude gli occhi dopo aver visto l'immagine sovrapposta sul kaleidoscopio, e io comincio a suggerire loro cose mentre stanno ricordando l'immagine, è molto probabile che la persona si troverà proprio in quel regno di alpha o theta di basso livello . Se possiamo quindi iniziare a rilasciare un piccolo seme nel subconscio, il cervello può afferrare l'immagine, animarla e trasformarla in un momento mistico.

Abbiamo avuto così tanto successo con le persone che lo hanno sperimentato, così come le richieste di portare questo insegnamento a coloro che non sono in grado di frequentare i seminari, che abbiamo deciso di fare uno streaming live dell'insegnamento e della meditazione del kaleidoscopio dal nostro prossimo Workshop avanzato a Cancun, in Messico. 
Lo streaming sarà trasmesso con traduzione in lingua italiana giovedì 5 dicembre alle 21.00.

In queste due ore insegneremo come usare il kaleidoscopio, insieme all'attivazione della ghiandola pineale, per rimanere in quello stato suggestivo, tra la mente cosciente e la mente subconscia. Dopo il kaleidoscopio, insegnerò una respirazione che ti terrà in uno stato in cui non sei del tutto addormentato e non del tutto sveglio.
In questo stato puoi accedere a molteplici informazioni."

Cosa ne pensi? Scrivilo qui, grazie

L'indirizzo email non verrà pubblicato

Cosa ne penso



Articoli in evidenza

Categorie