Store > Libri > Il Vegano per tutti
libro

icon Aggiungi ai desideri

icon Condividi su Facebook

Il Vegano per tutti

Alimentarsi con gusto e stare in forma senza cibi di origine animale

di Lucia Giovannini, Dr. Giuseppe Cocca, Cucina BioEvolutiva

Formato: 16,5x24 cm | Anno di pubblicazione: 2014

Vuoi scrivere una recensione ?
Formato: Cartaceo
€ 15,30 (anziché € 18,00)
icon Aggiungi al carrello

Un manuale di facile lettura che illustra tutti i vantaggi,
sia fisici che psicologici, di una dieta vegana.

 

Adatto sia per chi è già vegano, sia per chi lo vuole diventare.
Il libro, inoltre, contiene un ricettario con ben 100 ricette senza cibi di origine animale.

Introduzione del Dr. Giuseppe Cocca

L’interesse per il vegetarismo e per il veganismo, che si può considerare una sua diretta emanazione, è aumentato in modo esponenziale in questi ultimi anni. La difficoltà di potersi orientare in questi mondi non è dovuta attualmente alla mancanza di informazioni; infatti, parallelamente alla crescita dell’interesse per questi “nuovi” approcci all’alimentazione, si assiste oggi alla proliferazione di notizie al riguardo, anche ottime (libri, riviste, siti internet, associazioni ecc.). La difficoltà dipende dal bisogno di avere a disposizione informazioni pragmatiche, lontane da qualsiasi fanatismo, da poter utilizzare a seconda delle necessità personali, per migliorare la qualità della propria vita, di quella delle persone che ci circondano, di tutti gli esseri viventi e del nostro Pianeta (per quanto è possibile). Ho voluto mettere a disposizione dei lettori anni di esperienza nel campo, per dare informazioni utili e di rapida consultazione su come avvicinarsi per la prima volta al veganismo, al fine di migliorare il proprio modello alimentare e la cultura personale. Per chi già ha fatto questa scelta, penso sia una buona abitudine tenersi aggiornato con nuove informazioni, sia sul “cosa” mangiare, sia sul “come” (quantità di cibo, proporzione tra crudo e cotto, sequenza, atteggiamenti emotivi e convinzioni ecc.). Conoscere e comprendere le motivazioni che spingono al veganismo sono due elementi fondamentali, perché esse sono diverse e articolate; in genere si parla di motivazioni etiche e morali, ecologiche e salutistiche; ogni aspetto va esaminato da diverse angolazioni. Scoprire che questa scelta è importante non solo per la nostra salute, ma anche per salvare il Pianeta dall’inquinamento, può essere per molti una vera sorpresa. Non scriverò volutamente di composizioni chimiche degli alimenti, calorie ecc. in quanto parametri obsoleti e frutto di una concezione meccanicistica della natura, inoltre sono informazioni facilmente reperibili sia sul web che in testi dedicati. L’attenzione sarà posta sul recupero della sensibilità olfattiva e gustativa, del rapporto istintivo con il cibo, perché per quanto riguarda i cibi reperibili in “natura”, quindi non manipolati, le cellule dell’organismo esprimono i loro bisogni nutritivi tramite i sensi. Perciò, quello che è buono per i sensi è indispensabile per le cellule. Recuperando un rapporto più istintivo con il cibo, ci accorgiamo che anche i nostri desideri diventano selettivi, portandoci a scegliere i cibi naturali più adatti al nostro fabbisogno.

 

Come fare per vivere meglio e più a lungo? Diventa vegetariano/vegano

Lucia Giovannini

Sappiamo da tempo che un’alimentazione vegetale fa bene agli animali e all’ambiente, e oggi numerosi studi confermano che anche la salute dell’uomo ne trae grandi benefici: chi segue una dieta priva di carne ha un tasso di mortalità per malattia del 20 per cento in meno rispetto ai carnivori (Loma Linda University). Perciò chi non mangia carne vive più a lungo. Non c’è niente di quello che possono darti gli animali che tu non sia in grado di trarre in maniera più sana e sicura dalle piante! È ormai risaputo che consumando più verdure crucifere (tutti i tipi di cavolo come il cavolfiore, il cavolo verza, i cavolini di Bruxelles, il cavolo cappuccio, il cavolo nero, i broccoletti, le rape, la rucola ecc.) si riduce del 40 per cento la possibilità di sviluppare il cancro. Hai mai letto da qualche parte che si ottiene lo stesso mangiando carne o prodotti animali? Anzi, oggi si tende a consigliare di limitare al massimo il consumo di questi alimenti. Erano vegetariani grandi personaggi che hanno fortemente contribuito al progresso dell’umanità: Ippocrate, Gandhi, Darwin, Einstein, Freud, Galileo, Kafka, Leonardo da Vinci, Martin Luther King, Newton, Pitagora, Seneca, Platone, Wagner, Tolstoj, Voltaire… Il fatto che queste grandi menti e grandi anime abbiano scelto di astenersi dal mangiare carne dovrebbe farci riflettere. Diversi studi scientifici hanno ampiamente dimostrato l’influsso dell’alimentazione sul nostro carattere: si è scoperto che chi consuma regolarmente carne rossa tende ad avere reazioni più aggressive e che gli zuccheri raffinati prosciugano dal corpo preziose vitamine e minerali, producendo una condizione di continua iperacidità. Questa a sua volta induce sonnolenza, difficoltà di concentrazione, irritabilità e perdita della capacità mnemonica. La mente diventa ancora più instabile e perde di potenzialità. Nonostante ciò, il mio non vuole essere un invito “forzato” al vegetarianesimo; io ci credo ed è decisamente la mia via, ma sono anche convinta che ognuno debba scegliere secondo coscienza. Il mio vuole essere un appello a diventare più consapevoli di ciò con cui ci alimentiamo, perché questo farà la differenza durante il viaggio della vita. T’invito vivamente a documentarti sulle tante possibilità che il mercato offre e a scoprire i cibi migliori per te e per l’ambiente. Confido nel fatto che qualunque essere umano, sapendo di fare del male con una scelta alimentare dannosa, si asterrà dal compierla. L’impatto maggiore che l’alimentazione esercita sul pianeta è rappresentato dalla carne e dai prodotti animali.[...]


Introduzione di CucinaBioevolutiva

In base al progetto di gradualità e di “bio-evoluzione alimentare”, le ricette che Cucina BioEvolutiva® propone qui sono tutte contrassegnate da un colore (o rosso o giallo o verde) per indicare in modo semplice e pratico il loro livello di avvicinamento alla cucina salutista secondo tre parametri: la qualità degli ingredienti, i sistemi di cottura e le combinazioni alimentari. Il “Sistema del Semaforo” dunque vuole essere un aiuto per prendere maggiore consapevolezza di ciò che si mangia e un modo per tracciare un percorso che agevoli il passaggio da un sistema alimentare all’altro.

SEMAFORO ROSSO = CUCINA VEGANA CLASSICA (CEREALI RAFFINATI E INTEGRALI, TUTTI I TIPI DI COTTURA E DI COMBINAZIONI)

Le ricette rientranti nel gruppo a semaforo rosso includono ricette vegane, ossia senza l’utilizzo di prodotti animali e di origine animale (carne, insaccati, strutto, latte, uova, formaggi, caseina, burro, caglio animale e siero, pesce, crostacei, molluschi, zucchero raffinato, vini chiarificati, gelatina, colla di pesce, glutammato, carminio ecc.), elaborate con ingredienti prevalentemente cotti che si pongono come immediata alternativa alla cucina tradizionale, quindi non tenendo conto dei sistemi di cottura e delle corrette combinazioni alimentari e con l’utilizzo di cereali anche raffinati. Le ricette vegane classiche sono volte in particolare a soddisfare le esigenze di chi è ai primi approcci con questo tipo di cucina variamente motivato: o perché semplicemente incuriosito o perché desidera “scrollarsi di dosso”, abbandonare cioè, i piatti della cucina onnivora per ragioni esclusivamente etiche o perché vuole migliorare la propria salute iniziando a eliminare la carne. Le ricette del gruppo rosso includono anche “crazy recipe” e/o piatti riferibili alla linea “bio-simile”, dedicati a chi ancora non se la sente di passare all’igienismo alimentare perché legato ai sapori della cucina tradizionale. A questo proposito, CBE precisa che il tema del “bio-simile” è di forte contrasto all’interno di due frange del mondo vegan da sempre divise tra i pro (vegani non per scelta etica ma per dovere di “salute” e pertanto legati ai sapori della vecchia cucina) e i contro (vegani antispecisti, non violenti e assolutamente non nostalgici della vecchia cucina, né visivamente né per gusto). Nel mezzo si pone chi ha interiorizzato la scelta etica e vive il proprio veganesimo in pieno rispetto delle altrui esigenze. Le ricette qui proposte, essendo rivolte a tutti, cercano di prendere in considerazione le più diverse necessità.

SEMAFORO GIALLO = RICETTE VEGAN TENDENTI ALL’IGIENISMO (CEREALI INTEGRALI, NO LIEVITI, NO DERIVATI DELLA SOIA, COTTURA AL VAPORE, COTTURA AL FORNO E AL CARTOCCIO, DISCRETA ATTENZIONE ALLE CORRETTE COMBINAZIONI) Le ricette del gruppo giallo includono cibi cotti al vapore, al cartoccio, al forno e conditi con olio a crudo, ricette anche a base di cereali, ma non lievitati e rigorosamente integrali e ben legati agli altri ingredienti senza creare mescolanze acidificanti. I dolci di questo gruppo, anche se non seguono le corrette combinazioni per via dell’unione degli zuccheri con gli amidi, segnano comunque un importante step in avanti in virtù della sostituzione dei lievitati con dolci a base di cereali integrali o semplici dessert al cucchiaio.

SEMAFORO VERDE = “PIATTI-PONTE” VERSO IL VEG RAW FOOD (RICETTE A BASE DI “PSEUDO-CEREALI” SENZA GLUTINE, LEGUMI FRESCHI DA BACCELLO, INCREMENTO DI ORTAGGI, SEMI OLEAGINOSI, SUPERFOOD E ATTENZIONE ALLE CORRETTE COMBINAZIONI ALIMENTARI)

Questo gruppo include ricette in armonia con un’alimentazione vegana igienista tendente al crudismo, quindi ricette senza cereali e lieviti ma a base esclusivamente di ortaggi, frutta-ortaggio, frutta, verdure, tuberi, “pseudo-cereali”senza glutine (grano saraceno, amaranto e quinoa) e cereali senza glutine (riso, mais, miglio, sorgo), legumi freschi da baccello, noci e semi oleaginosi, germogli, alghe e altri superfood, ricette con condimenti moderati e a crudo e cibi cotti al vapore, al forno, al cartoccio e su piastra in pietra ollare. Le ricette del gruppo verde sono rivolte in modo particolare a chi si trova nella delicata fase di passaggio dal cotto al crudo, a coloro che, stanziali in questa fase, hanno trovato un personale equilibrio, pur sempre suscettibile di miglioramento e a coloro che, legati ancora alla cucina onnivora tradizionale o vegetariana o vegana classica, decidono di fare degli intervalli disintossicanti. I dolci di questo gruppo fanno parte della pasticceria crudista. Il consiglio rimane sempre quello di includere quanto più cibo crudo possibile nella dieta e di passare gradualmente, rispettando i propri tempi, a una dieta vegana tendente al crudismo, favorendo i migliori sistemi di cottura a tutti gli altri non raccomandabili, e avvicinandosi sempre più alle corrette combinazioni alimentari. La cucina vegan-igienista è senz’altro di matrice diversa rispetto a quella comune vegana spesso fatta di “bombe fermentanti” al pari della cucina onnivora, e garantisce una coerenza maggiore rispetto a determinati principi-sentimenti-valori perché già lavora su un potenziamento del sistema immunitario, assicurando, anche in caso di incidenti o malattia, una guarigione molto più rapida.

Il dr. Cocca è stato intervistato anche dal settimanale Viversani e Belli, che ha dedicato un articolo di 4 pagine sull'argomento. Qui sotto una anteprima:

Scarica subito GRATIS l'eBook estratto dal libro "Il Vegano per tutti".
Clicca sull'immagine sotto per accedere alla pagina dove potrai scaricarlo in formato pdf, epub e mobi ;-)

Lasciati ispirare dalle ricette contenute nell'ebook ...e magari organizza una cena vegana con gli amici ;-)

Ecco un suggerimento per la serata:
Puoi cominciare con l'antipasto ajvar a base di peperoni e melanzane, proseguire con degli invitanti spaghetti di zucchine con pesto alla siciliana, una moussaka e infine stupire tutti con una torta crudista mandorle e cioccolato ;-)


Se ti piace l'ebook ti consiglio di leggere il libro "Il Vegano per tutti".
E' un progetto bellissimo cui hanno contribuito il Dr. Giuseppe Cocca e Lucia Giovannini per la parte teorica e Cucina BioEvolutiva per le oltre 100 ricette originali corredate di ampie descrizioni e bellissime foto a colori di cui è ricco questo volume.

Come dice il Dr. Cocca: mangiare vegano è un modo per stare in salute.

Lo hanno capito anche tanti Vip.
Sono vegani dichiarati Brad Pitt, Jared Leto, Pamela Anderson, Natalie Portman, Demi Moore, Michelle Pfeiffer, Beyonce e Jay-Z, oltre a molti altri.
Naturalmente seguono l’alimentazione vegana anche i VIP italiani, come Jovanotti, Battiato, Celentano e secondo le ultime stime, altri 700.000 mila italiani.


"Il vegano per tutti" è un libro ponte tra vegano e crudismo che ti accompagnerà con ricette squisite a scoprire i benefici del vegano fino anche alla cucina crudista.

La cucina vegana è sana ma anche bella e creativa,
Nella foto sotto altri esempi gustosi: i ravioli di rapa, le pastabiglie, l'arrosto vegano e il tiramisù.




Lucia Giovannini

Fin da piccola è stata attratta dalle potenzialità inesplorate e dalle capacità insite in ogni essere umano e ha dedicato tutta la sua vita alla ricerca in questo campo. Ciò fa sì che Lucia porti nel suo lavoro conoscenze ed esperienze uniche, ma sono il suo amore, la sua compassione e la sua onestà a colpire le persone così profondamente.

Oltre ai corsi, ha divulgato le sue esperienze pubblicando saggi ed articoli riguardanti lo sviluppo della consapevolezza personale e sociale e su tali argomenti ha effettuato diversi interventi televisivi.

Ha un Doctorate in Psychology e Counselling, un Bachelor in Psico-Antropologia, è membro dell'American Psychological Association. È Master Trainer di Firewalking, Trainer di Programmazione Neuro-Linguistica e Neuro-Semantica (ISNS USA), Spiritual, Transformational e Executive Coach (ACMC- USA), Breathwork Practitioner professionista, insegnate degli insegnanti del metodo Louise Hay per l’Italia e la Svizzera Italiana, esperta di tecniche di meditazione, ha studiato con uomini e donne di medicina in diversi luoghi del mondo.

 

Dr. Giuseppe Cocca

dr. giuseppe cocca

Il Dr. Giuseppe Cocca, laureato in Medicina e Chirurgia, con Diploma di Medicina Tradizionale Cinese, Agopuntura e Omeopatia, tiene conferenze in tutta Italia di Alimentazione Naturale e Raw-Food, Digiuno Consapevole, Nuova Igiene Naturale. In seguito ai suoi studi e alla sua esperienza pratica, elabora la Dieta Sequenziale.

Sperimenta un digiuno autogestito di 30 giorni che cambia letteralmente il modo di vedere e vivere il mondo e la medicina.

Ha studiato Natural Hygiene con il dottor Kaki Sidhwa, allievo diretto di H.M. Shelton, e con Désiré Merien, uno dei massimi esponenti dell’Igienismo Francese.

Ulteriori informazioni sul sito ufficiale www.giuseppecocca.it.

Cucina BioEvolutiva

Cucina BioEvolutiva® nasce in rete nel gennaio 2013 come azienda di divulgazione di ricette etiche e salutiste, conquistando popolarità grazie a nuove preparazioni d’'avanguardia nel campo del raw food, come la prima “pasta” corta crudista, il “riso” crudista, la cioccolateria fruttariana, le sfoglie fruttariane per dolci ecc. La cucina di CBE percorre gli ultimi tre step della scala evolutiva alimentare (veganesimo, crudismo, fruttarianesimo) proponendo passaggi graduali dall'’uno all’'altro sistema alimentare. Il team di CBE si avvale della collaborazione di medici naturopati e specialisti in nutrizionismo igienista. L’'obiettivo finale è quello di offrire una via facilitata alla migliore alimentazione per l’'essere umano: la dieta vegan crudista –fruttariana igienista.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: www.cucinabioevolutiva.com

Le vostre recensioni

Il tuo carrello è vuoto


icon

icon
Lunedì - Venerdì: 10:00-18:00


Vantaggi

icon
Sconto 15%
(su tutti i prodotti fisici)
icon
Spedizione gratuita
con corriere espresso
in 24-48 ore
per ordini superiori a € 29,00


I più venduti

#1
Il Potere di Adesso
Il Potere di Adesso
Eckhart Tolle
#3
I Tarocchi degli Arcangeli
I Tarocchi degli Arcangeli
Doreen Virtue
Radleigh Valentine

Guarda la classifica completa


Novità

Frutta = Salute
Frutta = Salute
Cucina BioEvolutiva
Marco Giai-Levra
Chakra Clearing
Chakra Clearing
Doreen Virtue

Guarda tutte le novità


Prossime uscite

Fai il Pieno di Grasso Sano
Fai il Pieno di Grasso Sano
Dr. Joseph Mercola
Come un Gatto
Come un Gatto
Andrew Bloomfield
EFT per Dimagrire
EFT per Dimagrire
Jessica Ortner

Guarda tutte le prossime uscite


Gli Autori Best Seller

Louise Hay
Doreen Virtue
Brian Weiss
Roy Martina
Joy Martina

Guarda la lista completa


Mi iscrivo
alla newsletter

icon


Voglio ricevere
il catalogo


Aggiorna la tua email

Powered by Nimaia