Corsi Live Corsi Online Store WebTV Blog Recensioni

Guarire il Fegato

Anthony William

Pagine: 464 • 19x23 cm • Anno di pubblicazione: 2019
Libro
€ 24,90 € 21,17 Aggiungi al carrello

Un fegato sano è il vero alleato per liberarsi dallo stress e rallentare il processo di invecchiamento

Riportare il fegato alla piena funzionalità può aiutare a risolvere tutta una serie di sintomi e condizioni e a trasformare la salute in modi impensabili.

Oggi non abbiamo idea di quanti disturbi abbiano origine da un appesantimento del fegato. Non si tratta solo di cancro, cirrosi ed epatite. Quasi ogni problematica – da cattive condizioni di salute in generale a problemi di digestione, difficoltà emotive, sovrappeso, ipertensione, problemi cardiaci, annebbiamento mentale, problemi alla pelle, malattie croniche e autoimmuni - ha come causa scatenante un sovraccarico del fegato e può migliorare e risolversi se liberi la forza di questo organo.

Anthony Williams, autore best seller del “New York Times” e autorità molto amata nell’ambito della guarigione, rivela come guarire il fegato dalla pesantezza che ne compromette la funzionalità possa aiutare a risolvere tutta una serie di sintomi e condizioni e a trasformare la salute in modi impensabili.

E se bastasse focalizzarsi su un solo aspetto del proprio benessere per trasformare tutti gli altri e allo stesso tempo prevenire problemi di salute che non sapevi nemmeno fossero in agguato sotto la superficie?

Oggi non abbiamo idea di quanti sintomi, condizioni e disturbi abbiano origine da un appesantimento del fegato. Non si tratta solo di cancro, cirrosi ed epatite. Quasi ogni disturbo – da cattive condizioni di salute in generale a problemi di digestione, difficoltà emotive, sovrappeso, ipertensione, problemi cardiaci, annebbiamento mentale, problemi alla pelle, malattie croniche e autoimmuni - ha come causa scatenante un sovraccarico del fegato e può migliorare e risolversi se liberi la forza di questo organo.

Guarire il fegato ti dà le risposte che aspetti da tempo. L’autore condivide informazioni intuitive mai rivelate su questo organo salva-vita, spiega cosa c’è dietro a decine di problemi di salute e ci offre una guida su come andare avanti per vivere al meglio la nostra vita. Scopri quali sono i benefici di un fegato sano, guarito: mente lucida, pace interiore, felicità e migliore capacità di adattamento alla frenesia dei
tempi moderni. Impara come dormire bene, bilanciare lo zucchero nel sangue, abbassare la pressione sanguigna, perdere peso e avere un aspetto più giovane, oltre a sentirti tale.

 

Indice


Prefazione

Un messaggio per te

PARTE PRIMA: L’autentica vocazione del fegato. Un regolatore efficientissimo

Capitolo 1: Il lavoro del fegato
Capitolo 2: Il fegato regolatore: trasforma i grassi e protegge il pancreas
Capitolo 3: Il fegato salvavita: un deposito di glucosio e glicogeno
Capitolo 4: Il fegato curativo: un deposito di vitamine e minerali
Capitolo 5: Il fegato protettivo: neutralizza e trattiene le sostanze nocive
Capitolo 6: Il fegato purificatore: monitora e filtra il sangue
Capitolo 7: Il fegato eroico: il sistema immunitario epatico

PARTE SECONDA: La tempesta invisibile. Che cosa succede dentro al fegato

Capitolo 8: Il fegato stanco
Capitolo 9: Gli indovinelli sulle transaminasi

Capitolo 10: La sindrome del sangue sporco
Capitolo 11: Il fegato grasso
Capitolo 12: L’aumento di peso
Capitolo 13: La fame misteriosa
Capitolo 14: L’invecchiamento

PARTE TERZA: La chiamata alle armi. Chiarimenti su altri sintomi e disturbi

Capitolo 15: Il diabete e gli sbalzi glicemici
Capitolo 16: La pressione alta misteriosa
Capitolo 17: Il colesterolo alto misterioso
Capitolo 18: Le palpitazioni cardiache misteriose
Capitolo 19: Problemi surrenali
Capitolo 20: Intolleranze alimentari e alle sostanze chimiche
Capitolo 21: Difetti di metilazione
Capitolo 22: Eczema e psoriasi
Capitolo 23: Sindrome da iperproliferazione batterica (SIBO)
Capitolo 24: Acne
Capitolo 25: Gonfiore, stitichezza e sindrome del colon irritabile
Capitolo 26: Annebbiamento mentale
Capitolo 27: Il fegato emotivo: disturbi dell’umore e SAD
Capitolo 28: PANDAS, ittero e disturbo epatico neonatale
Capitolo 29: Il fegato autoimmune e l’epatite
Capitolo 30: Cirrosi e tessuto cicatriziale nel fegato
Capitolo 31: Il cancro del fegato
Capitolo 32: Le malattie della cistifellea

PARTE QUARTA: La guarigione del fegato. Come prendersene cura e trasformare la propria vita

Capitolo 33: La pace nel corpo
Capitolo 34: Sfatare i miti sul fegato
Capitolo 35: La moda delle diete ad alto contenuto di grassi
Capitolo 36: I nemici del fegato
Capitolo 37: Cibi, erbe e integratori per la guarigione del fegato
Capitolo 38: La Guarigione del fegato 3:6:9
Capitolo 39: Ricette per la guarigione del fegato
Capitolo 40: Meditazioni per la guarigione del fegato
Capitolo 41: La tempesta passa: la pace sia con te

Ringraziamenti

L’Autore

 

Estratto dal libro


La Guarigione del fegato 3:6:9
Per il fegato, intraprendere un detox è come saltare da un trampolino. Come ogni salto che facciamo, può essere meravigliosamente liberatorio, una possibilità di alleggerire il proprio carico e quasi di volare, oppure, se non è fatto bene, il fegato può quasi annegare, spinto in profondità senza preavviso.

Al fegato non piace essere forzato perché questo non rientra nel suo concetto di salute del corpo e della mente. Non gli piace essere costretto a metabolizzare alimenti grassi; non gli piace essere costretto ad affrontare un sovraccarico di tossine che nuocciono alla salute. Eppure continua a svolgere questi compiti tutti i giorni. Mette dei limiti se viene costretto a un detox che segue un’idea artefatta del suo funzionamento ideale. Per quanto il fegato attenda da tempo un momento di sollievo dalla propria attività quotidiana, accade come quando ci occupiamo delle pulizie domestiche: se qualcuno facesse irruzione a casa nostra e ci costringesse a buttare via le nostre cose senza sosta per una settimana, senza che abbiamo avuto la possibilità prepararci in anticipo, ci ribelleremmo. Nasconderemmo apposta alcune cose per evitare che i netturbini raccolgano chili e chili di spazzatura. O forse butteremmo tutta la spazzatura giù per lo scivolo condominiale dell’immondizia, per poi riportarne gran parte nel nostro appartamento quando ci rendiamo conto che in strada si è creata una situazione pericolosa perché il cassonetto straripa. In ogni caso, alla fine, ci ritroveremmo esausti, scontenti e insoddisfatti dei risultati.

Come ho già detto, molti alimenti detox costringono il fegato a fare qualcosa che non gradisce. Sono gli istruttori di tuffi che spingono dal trampolino o i capisquadra degli specialisti della pulizia. Non agiscono sapendo realmente come funziona il fegato né di che cosa ha bisogno per la sua salute. Per tutta risposta, il fegato va in stato di shock o si ribella. In alcuni casi, se è costretto a rilasciare tossine a un ritmo che non è salutare per te o per se stesso, il fegato chiude le porte, trattenendo intenzionalmente le tossine per proteggerti, lavorando più duramente che mai, nel momento esatto in cui avrebbe dovuto prendersi una pausa. Se il fegato è costretto a liberare una sovrabbondanza di tossine contro la propria volontà, perché non ha la forza di chiudere certi argini, il sangue può riempirsi di così tante tossine che il fegato deve assorbirle febbrilmente tutte di nuovo per proteggerti, così non usciranno mai dal corpo. I detox rigidi spesso ottengono l’opposto di ciò che si prefiggono per ottenere benessere e salute o per raggiungere la guarigione da determinate patologie. Senza contare che spesso chi li sperimenta si ritrova irritato e insoddisfatto, perché il fegato non riesce a liberarsi realmente di ciò che lo appesantisce. Anche se non se ne rende conto, questa situazione influenza l’umore e l’energia della mente.

Il fegato vuole lasciar andare. Vuole liberarsi dal sovraccarico quotidiano di grassi e da una vita di attività patogene ed esposizione alle tossine. Il fegato vuole che tu abbia sollievo da sintomi e disturbi e vuole liberarti dalle cause che ne sono alla base, così potrai finalmente avere una pelle splendida, un umore stabile, perdere peso o eliminare la sensazione di affaticamento, proprio come desideravi. Vuole la possibilità di spazzare via la sporcizia accumulata e di essere ancora brillante e nuovo, tutto per offrirti una salute migliore. Ciò che il fegato non vuole è perseguire tutto questo adoperando mezzi non sicuri o innaturali. Se stai leggendo questo libro, dopo aver compreso come funziona il tuo fegato, contro che cosa combatte e quanto la tua salute generale dipenda da esso, se ti stai chiedendo come recuperare anni di danneggiamenti accidentali, ecco finalmente la risposta.

L’importante è collaborare con il fegato. Per un detox corretto ed efficace, il fegato ha bisogno di delicatezza e di attenzioni. Necessita di una profonda comprensione del proprio funzionamento; non vuole essere trattato come una macchina. Ecco perché la Pratica mattutina di guarigione del fegato, presentata in questo capitolo (un detox rapido e facile che puoi provare in qualsiasi momento) e la Guarigione del fegato 3:6:9 (un piano di guarigione del fegato in nove giorni come non ne esiste un altro) sono così potenti: funzionano a partire da ciò che il fegato vuole e necessita, non da un’ipotesi arbitraria sul suo possibile funzionamento.

Con la Pratica mattutina di guarigione del fegato, hai la possibilità di offrire al fegato la stabilità necessaria per affrontare la vita quotidiana. Sperimenta il piano per alcuni giorni, alcune settimane prima o dopo la Guarigione del fegato 3:6:9, o rendilo parte delle tue abitudini quotidiane e il fegato ti canterà inni di lode. In questo modo, infatti, offrirai al fegato l’importante opportunità di svolgere regolar- mente le proprie funzioni invece di doversi sempre occupare di recuperare uno stato di salute, e così potrà aiutarti a rimanere in forma.

Con la Guarigione del fegato 3:6:9, il fegato finalmente ha l’occasione di rigenerarsi come merita per tornare in salute. Prima di tutto è reso libero di prepararsi, quindi può cominciare a rilasciare le tossine a un ritmo moderato e poi può finalmente sottoporsi a un detox profondo, bene co sotto tanti punti di vista. Come la bambina sul trampolino, il fegato ha bisogno di empatia e sostegno, ed è proprio questo che la Guarigione del fegato 3:6:9 può offrirgli.

A differenza di certi detox, questi metodi non otterranno l’effetto contrario. Nessun altro piano di guarigione è in sintonia con le vere necessità del tuo fegato: prendersi una pausa dall’assalto quotidiano della vita moderna, liberarsi dai detriti che lo hanno appesantito per così tanto tempo, lasciar andare e ricominciare, con i propri tempi. Se unite, queste due pratiche, cui far ritorno più e più volte quando l’organo ha bisogno di sollievo, sono l’attenzione più grande che puoi dedicare al fegato, un’attenzione che il fegato ripagherà cento volte, con una rinnovata salute generale e una nuova energia di mente e corpo.

Anthony William

 

Anthony William è nato con un dono unico: la capacità di conversare con uno spirito di livello superiore che gli offre informazioni straordinariamente accurate sulla salute, spesso molto più avanzate delle attuali cognizioni scientifiche.

Dall’età di quattro anni, quando ha scioccato la sua famiglia annunciando che la nonna, pur non avendo ancora sviluppato i sintomi, era malata di cancro ai polmoni (notizia che le analisi successive hanno confermato), Anthony usa il suo dono per "leggere" le condizioni di salute delle persone e per dare indicazioni terapeutiche su come guarire. Grazie all’eccezionale precisione delle diagnosi e al successo delle cure che offre in qualità di "Medical Medium", ha conquistato l’amore e la fiducia di migliaia di persone in tutto il mondo, tra cui stelle del cinema, musicisti, miliardari, atleti professionisti, scrittori e innumerevoli altre persone di ogni condizione sociale che non riuscivano a guarire fino a quando Anthony ha condiviso con loro le conoscenze dello Spirito.

Anthony è diventato anche una inestimabile risorsa per medici che si avvalgono della sua consulenza per risolvere i casi più difficili.


Le vostre recensioni